Spegni la sigaretta, apriti alla salute!

Domenica, 24 Maggio, 2020

Il 31 maggio è la Giornata Mondiale senza Tabacco. Il tema indicato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per il 2020 sarà Tabacco e tattiche dell’industria per attirare le giovani generazioni

Il fumo, attivo e passivo, rappresenta uno dei principali fattori di rischio per la salute e, soprattutto, costituisce la principale causa di tumore. Da oltre 15 anni la sezione imperiese della LILT organizza percorsi che hanno come finalità quella di accompagnare i fumatori nell’abbandonare l’abitudine al fumo.

L'uso di tabacco è responsabile del 25% di tutti i decessi per cancro a livello globale. La nicotina e prodotti del tabacco aumentano anche il rischio di malattie cardiovascolari e polmonari. Oltre 1 milione di persone muoiono ogni anno per l'esposizione al fumo passivo. Questi mesi in casa, l'obbligo di restare fra le pareti domestiche, la preoccupazione e la frustrazione non hanno certo aiutato. Secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), durante il lockdown sono aumentati i consumatori di tabacco riscaldato e sigaretta elettronica (e-cig), alto il numero anche di chi li ha provati per la prima volta proprio durante questo periodo. Tra i fumatori di sigarette tradizionali chi non è riuscito a smettere ha invece aumentato il numero di sigarette fumate. 

Quindi a maggior ragione quest'anno, il 31 maggio sarà una data importante, per ripensare la propria salute.
L’iscrizione al corso di disassuefazione al fumo sono  aperti  e prenotabili presso la sede di Sanremo in Corso Mombello 49 (0184 19 51 700).